I mille colori delle Dolomiti in ogni stagione, sanno regalare emozioni uniche… Ecco alcune semplici ma suggestive passeggiate.

LA SORGENTE DI ACQUE SOLFOROSE

Partendo da Alleghe si raggiunge Vallazza e poi, attraversando il ponte di legno, si raggiunge Caprile. Proseguendo per il marciapiede si raggiunge Saviner di Laste e da qui la sorgente sulfurea, dall’odore caratteristico e poco gradevole ma dalle proprietà benefiche. Proseguendo ancora per qualche minuto, ci si trova davanti alla “diga” di Digonera la cui costruzione, iniziata nei primi anni ’60, fu interrotta dopo i tragici accadimenti del Vajont.

IL GIRO DEL LAGO

Il giro del lago ci permette di ammirare Alleghe da un punto di vista privilegiato. Una semplice passeggiata percorribile in poco meno di un’ora a piedi anche con un passeggino. Percorso particolarmente suggestivo dopo il tramonto quando le luci del paese, riflettendosi nelle placide acque del lago, ci restituiscono un intenso caleidoscopio di forme e colori.

L’TRIOL DELLE GAIOLE

L’habitat naturale della “Nocciolaia”, uccello tipico della zona, dal piumaggio azzurro, ha dato il via alla scoperta di questo sentiero naturalistico. Il percorso parte dai Piani di Pezzè di Alleghe e termina in prossimità di Col dei Baldi, punto panoramico del comprensorio. Una gita per tutta la famiglia, della durata di circa un’ora,  alla scoperta della fauna e della flora, immersi nella magia dei boschi.

CASCATA DI MASARE’ E CASERA CIESAMATA

Da Masarè, con una semplice passeggiata, in pochi minuti raggiungiamo la Cascata di Ru de Rialt dove, avvolti dallo scroscio d’acqua e goccioline nebulizzate, ci immergiamo in una sensazioned’incanto e tranquillità. Deviando a destra sul ponte che attraversa il ruscello, tra boschi di faggi, dopo 1 ora raggiungiamo Casera Ciesamata.

LIVE INFO

IMPIANTI APERTI

LIVE INFO