Alleghe Central Park

Eccoci qui per un altro appuntamento del backstage di Alleghe Funivie, che stavolta ci porta a fare una chiacchierata con Fulvio Trentini, ideatore di Snowgang e manager di Alleghe Central Park.

Stiamo parlando dello snowpark di Alleghe, un’area dedicata al freestyle con due linee: la prima è quella dedicata ai bambini, in cui ci si può avvicinare a questo sport con tre salti e 2 box facili e sicuri; la seconda invece è di livello intermedio ed è dotata di un box di 6 metri, due salti rispettivamente di 3 e 5 metri di altezza, un box rainbox di 6 metri e una spina wallride di 8 metri… il tutto servito da un impianto di risalita dedicato, che in un batter d’occhio vi riporta in cima al park.

Spesso si pensa che il freestyle sia pericoloso, ma se svolto secondo alcune semplici regole di buon senso può essere uno sport stimolante e divertente.
Se non avete mai messo piede in un park, è sempre consigliato rivolgersi ad un maestro qualificato. A pochi passi da Alleghe Central Park troverete ben due scuole sci a cui poter chiedere informazioni e in cui poter prenotare un’ora di lezione.

Fulvio, in collaborazione con Alleghe Funivie, ha reso questa zona dedicata agli “scatenati” un punto di ritrovo per l’intera famiglia grazie alla piccola pista da bob per i più piccoli e all’area pic-nic da cui i genitori possono guardare le evoluzioni dei propri figli.
Un’offerta completa in un contesto – quello dei Piani di Pezzè – suggestivo, soleggiato e servito da tre rifugi.

Alleghe Central Park è il giusto mix tra divertimento, adrenalina e sicurezza. Il luogo ideale per stringere nuove amicizie e condividere i trick con altri appassionati freestyler.

Un grande ringraziamento va a Fulvio e al suo staff che ogni sera rimette a posto lo snowpark per fare in modo che il giorno dopo sia perfetto e soprattutto sicuro.

Se volete seguirli e sostenerli, mettete like alla loro pagina Facebook: Alleghe Central Park.

Io mi sono convinta: un salto al Central Park lo farò! (beh, magari il più piccolo, per cominciare!)

E voi?

Ci vediamo là!

Post by Amina De Biasio